• Cupra Formentor TSI 310 Cv 8
  • Cupra Formentor TSI 310 Cv 19
  • Cupra Formentor TSI 310 Cv
  • Cupra Formentor TSI 310 Cv 6
  • Cupra Formentor TSI 310 Cv 3
  • Cupra Formentor TSI 310 Cv 4
  • Cupra Formentor TSI 310 Cv 5
  • Cupra Formentor TSI 310 Cv 2
  • Cupra Formentor TSI 310 Cv 7
  • Cupra Formentor TSI 310 Cv 9
Test-drive

Cupra Formentor TSI 310 Cv, la prova della SUV sportiva da 310 Cv

di Francesco Neri
19-Nov-2020

La Cupra Formentor non è un punto di arrivo ma un punto di partenza. È una Cupra pura, un modello che non esiste sotto nessun altro brand, il primo di una lunga serie. Anche il telaio, sebbene sia basato sull’MQB Evo, è stato sviluppato apposta e lo monta solo lei. Insomma, ha un sapore di nuovo. La forma è quella della SUV coupé, anche se sembra quasi una “allroad”, per usare il linguaggio “di casa”, o crossover, se preferite. È lunga 4,45 metri, larga 1,84 e alta appena 1,52 (bassina per una SUV), ma soprattutto è dotata di un motore 2,0 litri turbo da 310 Cv, della trazione integrale, e di una dinamica di guida entusiasmante.

Il design cupra

La Cupra Formentor è un’auto che si fa notare. La tinta blu petrolio abbinata ai dettagli rame non è fine ma è una combinazione che funziona. Il cofano alto e bombato con i gruppi ottici scavati nella carrozzeria mi piacciono, conferiscono un’aria mascolina. Il posteriore un po’ da coupé è più modaiolo e ammiccante, ma la parte estroversa di me apprezzo quella linea rossa che taglia in due l’auto e si spezza ai lati con il disegno dei fari.

Dentro la qualità è palpabile, letteralmente. La plancia è rivestita di pelle e plastiche morbide, così come i pannelli della portiera.

I sedili, profilati e avvolgenti, consentono una seduta bassa, molto bassa per una SUV. Il volante è tagliato nella parte inferiore, ha un’ergonomia perfetta, e i paddle del cambio DSG a 7 rapporti sono - finalmente - ampi e si raggiungono senza problemi. La strumentazione digitale è quella (ottima) del Gruppo, mentre lo schermo da 12 pollici del sistema multimediale è rapido e racchiude quasi tutti i comandi.

C’è spazio sia per i bagagli (450 litri e una forma quadrata), sia per chi siede dietro, dove ci sono centimetri in abbondanza per testa e ginocchia, anche per i più alti.

Alla guida della Cupra Formentor

Ma veniamo alla parte più interessante, la guida. Il telaio della Formentor  è basato su quello MQB del Gruppo, ma il suo in particolare, l’Evo37w, è inedito. E si sente, si sente eccome. Basta qualche curva per rendersi conto che la Formentor non è un’auto fredda e apatica, ma è vivace e affilata, soprattutto considerando che è una SUV. Le sospensioni sono McPherson all’anteriore e multilink al posteriore, anche sui modelli a trazione anteriore, in modo da rendere entusiasmante la guida anche con il diesel da 150 Cv.

Solitamente le sportive basate su questo telaio sono veloci ma stabili e (forse) un pochino noiose, ma la Formentor è viva tra le mani, ha un posteriore sensibile al tiro-rilascio, e una trazione integrale tarata la massimo delle possibilità che un sistema haldex possa offrire.

Il sovrasterzo di potenza non è ancora possibile, ma se si accelera a metà curva, di sottosterzo non c’è traccia e si possono sentire chiaramente le ruote posteriori spingere per farvi chiudere la traiettoria.

Va detto che l’auto che ho provato aveva le gomme invernali (che accentuano parecchio la mobilità del posteriore), ma sono convinto che con le gomme estive “giuste” il comportamento sia quasi lo stesso ma con una dose di extra grip.

La seconda sorpresa è lo sterzo, rapido, ma soprattuto dettagliato nel fornire le informazioni.

Uno sterzo e un telaio così validi trovano poi un compagno di giochi ideale nel 2.0 TSI da 310 Cv e 400 Nm di coppia, che tira sempre come un treno fino alla fine del contagiri e risponde al pedale del gas con puntualità. Il sound all’interno dell’abitacolo è cupo e pervasivo, mentre i passanti possono apprezzare i decibel dello scarico Akrapovic. Il cambio DSG a 7 rapporti (unica opzione), infine, è in una delle sue forme migliori: rapido e puntuale come sempre; forse poco brusco in “Cupra”, per chi ama le botte a ogni passaggio.

Prezzi

Il prezzo della Cupra Formentor parte da 31.250 euro, mentre la VZ da 310 Cv parte da 46.250 euro, con una dotazione di serie che non lascia fuori proprio niente, e include gli ADAS con guida autonoma di livello 2, i cerchi in lega da 19”, i sedili avvolgenti, gli schermi grandi, il Drive Profile, le sospensioni adattive, l'impianto audio Beats e tanto altro. Oltre al 2.0 TSI da 310 Cv in gamma ci sono il 1.5 TSI da 150 CV, il 2.0 TSI da 245 Cv, il 2.0 TDI da 150 CV e le ibride plug-in da 204 e 245 CV.