Storie, luoghi e persone che accendono la passione per l'auto

Charles Leclerc: biografia del pilota Ferrari di Formula 1

Charles Leclerc è l’uomo del momento. Un ragazzo giovane (classe 1997), educato, di bell’aspetto, capace di stare davanti alle telecamere e dall’atteggiamento maturo e determinato. ma soprattutto un pilota dal talento indiscutibile che oggi si ritrova in testa al mondiale Formula Uno al volante di una Ferrari che, per inciso, non vince un titolo piloti dal 2008.

Leggi tutto

TVR Tuscan: la storia e le versioni della supercar inglese

La Tuscan è la 911 delle TVR: la più iconica, la più riuscita, la più rappresentativa del brand inglese  che, nonostante il suo fallimento, ha lasciato un segno indelebile nel mondo delle supercar e nel cuore degli appassionati. Ricordo ancora la metà degli anni ’90, quando passavo i pomeriggi a giocare a Gran Turismo sulla Playstation e vedevo per la prima volta auto esotiche mai sentite prima, come le Venturi, le Lister, le Vector, e le TVR.

Volkswagen W12: la storia della supercar dei record

Ricordo ancora le riviste di auto di quand’ero bambino: erano gli Anni ’90, si perdevano le ore su Gran Turismo a collezionare auto e le copertine delle riviste mostravano supercar ammalianti. Erano anni davvero fervidi per le auto sportive, e ancora non ci si preoccupava di ambiente ed emissioni.

Mazda RX-7: icona nipponica con motore rotativo

Nessuno potrebbe dimenticare il suono del motore rotativo Mazda al limitatore, nessuno che abbia orecchie sentito. Una melodia particolare, unica nel suo genere, e che ha reso il motore Wankel un vero e proprio mito per gli appassionati.L’urlo sguaiato della Mazda RX-7 al limitatore è qualcosa di davvero speciale, dal timbro unico e inconfondibile e che non assomiglia a nient’altro.

Fiat Tipo: la storia dell’utilitaria e i modelli iconici

La Fiat Tipo ha scritto un capitolo importante nella storia dell’automobilismo italiano. Dopo la 500 negli anni ’60 e la Panda in quelli ’70 e ’80, serviva una compatta che sostituisse la Ritmo e che potesse competere con le rivali del segmento C: Lancia Delta, Ford Escort, Opel Kadett e Renault 19. Così nel 1987cominciò a prendere forma il progetto interno Tipo Due, che indicava una collocazione precisa tra un’auto Tipo Uno (la Fiat Uno) e Tipo Tre (la Tempra). Il debutto avvenne nel 1988 e l’anno successivo la Tipo vinse il premio come auto dell’anno.

Leggi tutto